Percorso pagina:


10 febbraio 2017

Avviso ai cittadini

Si comunica agli utenti U.M.A. che il ritiro dei libretti per il gasolio agricolo sarà effettuabile ogni giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Il Responsabile Servizio UMA


30 gennaio 2017

Approvato e finanziato il progetto per il 2° plesso della scuola elementare


11 gennaio 2017

BANDO PUBBLICO PER L’ ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI AREA PUBBLICA AI FINI DELL’ESERCIZIO DI ATTIVITÀ ARTIGIANALI, DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E DI RIVENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI

Il Comune di Deliceto ha pubblicato lo scorso 5 gennaio sul BURP Puglia il bando pubblico per l’assegnazione in concessione di area pubblica ai fini dell’esercizio di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande e di rivendita di quotidiani e periodi nel territorio comunale, con scadenza fissata al prossimo 6 marzo 2017, emesso in attuazione del percorso definito dal D. Lgs. 59/2010 e dall’Intesa attuativa del 2012. In detto percorso, come noto, è intervenuto il D.L. 244/2016 cd. “Milleproroghe”, pubblicato il 30 dicembre 2016 sulla Gazzetta Ufficiale, nel quale è stabilita all’art. 6 comma 8 una proroga al 31 dicembre 2018 delle concessioni commerciali su area pubblica. Considerato che si tratta di un Decreto Legge, la norma dovrà essere oggetto di conversione entro i successivi 60 giorni dalla pubblicazione e potrebbe essere modificata in sede di conversione, confermando i bandi e le procedure di selezione per il commercio su aree pubbliche avviate. Pertanto si ritiene opportuno mantenere attiva la pubblicazione del bando e la procedura selettiva, in quanto, come suggerito cautelativamente anche da alcune Regioni, qualora la disposizione di proroga non venisse confermata in fase di conversione o venisse annullata per altre ragioni, i Comuni potrebbero trovarsi esposti a conseguenze gravi, anche perchè non ci sarebbero più i tempi tecnici per procedere ad una nuova pubblicazione del bando in tempo utile entro la scadenza delle concessioni in essere (maggio/luglio 2017).
Il Comune di Deliceto dunque intende procedere in via cautelativa secondo il percorso già avviato, fatto salvo diverse successive disposizioni da parte della Regione e/o della Conferenza Stato-Regioni e riservandosi comunque di sospendere o revocare in qualsiasi momento la procedura e di non procedere alla adozione degli atti conseguenti in caso di diverse indicazioni da parte di Enti sovraordinati e, comunque, nel caso in cui la proroga venisse confermata in esito alla legge di conversione del decreto sopra richiamato. Per il momento si consiglia agli operatori interessati di attendere qualche giorno per la presentazione delle istanze, fermo restando che chi intende presentarle può comunque farlo conformemente a quanto stabilito nel bando comunale e fino alla scadenza prevista del 6 marzo 2017 in mancanza di diversi avvisi; resta inteso che nulla si potrà pretendere dal Comune nel caso in cui dovesse procedere a sospendere o revocare in qualsiasi momento la procedura di cui trattasi qualora sopravvenissero ragioni per farlo.
La Responsabile del settore Affari Generali
Dott.ssa Antonietta Strazzella



Comune di Deliceto – Corso Regina Margherita, n.45 - Deliceto(FG) - CAP: 71026 - Centralino tel.: 0881.967411 - Cod. Fisc.: 80003310713 - P. IVA: 01089670713